MORTE VISCIDO. IL RICORDO DI D’ANGELO, ROMANO, VULLO E DE ANGELIS: “SIAMO DISTRUTTI”

MORTE VISCIDO. IL RICORDO DI D’ANGELO, ROMANO, VULLO E DE ANGELIS: “SIAMO DISTRUTTI”

17 Maggio 2021 0 Di Pellegrino Marciano

Una tragica notizia ha scosso il calcio campano. Filippo Viscido è stato ritrovato senza vita dopo un gesto estremo. L’ex centrocampista dell’Avellino lascia la moglie e due figli piccoli. 32 anni da compiere a Giugno, Pippo amava senza freni quel pallone che lo ha reso noto e ben voluto in ogni piazza nella quale aveva dato tutto se stesso. Perché il pitbull era così, un generoso, un determinato, un grintoso. Legatissimo ai colori biancoverdi non aveva mai nascosto la sua passione per il lupo per una maglia che gli era rimasta cucita sulla pelle. Se ne va un ragazzo perbene, un amico di Prima Tivvù. Questo il ricordo di chi lo ha vissuto.