COVID, ALTAVILLA ATTONITA PER LA SCOMPARSA DI UN UOMO DI 66 ANNI

COVID, ALTAVILLA ATTONITA PER LA SCOMPARSA DI UN UOMO DI 66 ANNI

8 Aprile 2021 0 Di La redazione

Il Covid continua a mietere vittime. Ancora in calo l’età media. Nel pomeriggio è deceduto, nella terapia intensiva del Covid Hospital dell’Azienda “Moscati”, un paziente di 66 anni di Altavilla. L’uomo era ricoverato dall’11 marzo e in terapia intensiva dal 17. Si tratta della terza vittima ad Altavilla. La comunità è attonita e in queste ore si stringe al dolore dei familiari, moglie e due figli. Intanto nell’area Covid dell’Azienda ospedaliera “Moscati” risultano ricoverati 83 pazienti: ben 9 in terapia intensiva (su dieci posti), 30 nelle aree verde e gialla del Covid Hospital, 7 nell’Unità operativa di Medicina d’Urgenza, 13 nell’Unità operativa di Malattie Infettive, 9 nell’Unità operativa di Geriatria e 15 nel plesso ospedaliero di Solofra.