MONTEMILETTO, 70ENNE DENUNCIATO PER DETENZIONE ILLECITA DI FAUNA SELVATICA

MONTEMILETTO, 70ENNE DENUNCIATO PER DETENZIONE ILLECITA DI FAUNA SELVATICA

26 Agosto 2020 0 Di Delfino Sgrosso

I Carabinieri della Stazione Forestale di Avellino, nell’ambito di controlli mirati alla prevenzione e repressione dei reati nel settore faunistico venatorio, hanno denunciato un 70enne di Montemiletto che, all’interno della sua proprietà, illecitamente deteneva in gabbia due tordi, una quaglia e un merlo.

Tali volatili risultavano privi di anello identificativo alla zampa, nonché sprovvisti di idonea documentazione comprovante la legittima detenzione, in quanto specie protette ed appartenenti al patrimonio indisponibile dello Stato come fauna selvatica.

Nell’immediatezza i Carabinieri facevano intervenire personale del Servizio Veterinario dell’A.S.L. di Avellino, per le verifiche del caso. I volatili venivano pertanto sequestrati ed affidati all’ospedale veterinario di Napoli per le cure del caso e la successiva liberazione in natura.

Alla luce delle evidenze emerse, a carico dell’anziano scattava il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino

Alle operazioni partecipava, in forza di vigente convenzione operante in ambito nazionale e locale, personale del Nucleo Operativo Guardie Rurali Ambientali di Avellino.