MONTELLA. DROGA NELLA CANNA FUMARIA, ARRESTATI DUE SPACCIATORI

24 dicembre 2016 0 Di La redazione

Vasta operazione antidroga dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Montella per contrastare il dilagante consumo tra i giovani.  In un locale di Montella sequestrati 50 grammi di cocaina,  3 giovani di Frigento e Villamaina, di età compresa tra i 21 ed i 26 anni sono stati segnalati; si tratta di n ragazzo e due ragazze che custodivano lo stupefacente nel reggiseno. La conseguente attività investigativa ha avvalorato le ipotesi che i due presunti spacciatori potessero identificarsi in un due “vecchie conoscenze” di Montemarano, tra l’altro già “seguiti” da qualche giorno…

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, unitamente a quelli della Stazione di Volturara Irpina predisponevano così un mirato servizio di osservazione, pedinamento e controllo che permetteva di effettuare perquisizioni personali e domiciliari a carico dei due indiziati, di 52 e 32 anni. A conferma dei sospetti, le operazioni di ricerca, hanno permesso di sequestrare 120 gr. di cocaina e 60 di marijuana, contenuti in buste per alimenti sottovuoto e 1.500 euro in banconote di piccole taglio, presunto provento dell’attività di spaccio.

La droga era ben custodita all’interno di un incavo ricavato nel cartongesso della canna fumaria, dietro ad un grosso orologio a muro.

Per i due pregiudicati già noti ai Carabinieri che in passato avevano già tratto in arresto il più anziano, sono scattare le manette perché ritenuti responsabili dei reati di “detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio, continuato ed in concorso”, ed associati alla Casa di Reclusione di Bellizzi

{CAPTION}