MONTELLA. ARRESTI DOMICILIARI PER IL 32 BARRICATOSI IN CASA PER DUE GIORNI

MONTELLA. ARRESTI DOMICILIARI PER IL 32 BARRICATOSI IN CASA PER DUE GIORNI

13 Settembre 2021 0 Di Anna Guerriero

Arresti domiciliari per il 32enne di Montella che la settimana scorsa si è barricato in casa per due giorni, durante i quali ha minacciando di compiere azioni clamorose con la motosega.  L’arresto si era reso possibile grazie all’arrivo degli uomini del nucleo speciale, al termine dell’operazione tre carabinieri sono finiti in ospedale. Il gip del tribunale di Avellino non ha convalidato l’arresto per un vizio di notifica di avviso della fissazione di udienza di convalida. Al momento dell’arresto, il giovane ha nominato prima Salvatore Vecchia, successivamente anche l’avvocato Giancarlo Mazzei.  L’ udienza di convalida è stata fissata avvisando solo l’avvocato Vecchia, eccepito il difetto dell’avviso e scaduti i termini delle 48ore, il giudice ha disposto la misura degli arresti domiciliari.