MONTEFORTE. BLITZ DEI CARABINIERI, CHIUSA PALESTRA IN ATTIVITA’

MONTEFORTE. BLITZ DEI CARABINIERI, CHIUSA PALESTRA IN ATTIVITA’

13 Marzo 2021 0 Di La redazione

Il continuo via vai di persone, in abiti sportivi, ha insospettito diversi residenti della zona che sapevano dell’esistenza di una palestra che doveva essere chiusa: in realtà, il gestore, nonostante le norme per il contenimento del Covid-19, lasciava entrare alcuni iscritti per consentire gli allenamenti con le attrezzature sportive.

Per questo nel primo pomeriggio di ieri i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Baiano, dopo aver osservato gli anomali movimenti, hanno effettuato un blitz in una palestra di Monteforte Irpino.

Il maldestro tentativo di fuga di cinque “atleti abusivi” dall’uscita secondaria della struttura si è infranto contro il dispositivo predisposto dai Carabinieri che, ipotizzando l’epilogo, erano intervenuti fin dall’inizio con una seconda Gazzella posizionata sul retro dell’edificio.

Bloccate cinque persone, per il personal trainer è scattata la prevista sanzione amministrativa per non aver osservato le limitazioni anti Covid. Alla luce delle evidenze emerse, è stata disposta la chiusura della palestra.

In una recente riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, il Prefetto di Avellino Paola Spena ha richiamato l’attenzione sulla necessità del rafforzamento dei dispositivi nell’ambito delle misure di contenimento del contagio da Covid 19 in conseguenza dell’innalzamento della curva epidemiologica.