MONOPOLI-AVELLINO, LUPI A CACCIA DELL’8° SUCCESSO CONSECUTIVO

MONOPOLI-AVELLINO, LUPI A CACCIA DELL’8° SUCCESSO CONSECUTIVO

12 Marzo 2021 0 Di La redazione

Imbattuto da 12 giornate, periodo in cui ha registrato 10 vittorie di cui le ultime 6 consecutive, l’Avellino vuole confermarsi al Veneziani di Monopoli per cercare di accorciare ulteriormente il gap che lo separa da un 1° posto che fino a poche settimane fa sembrava irraggiungibile.

Complice lo scontro diretto tra Ternana e Bari, i Lupi possono avvicinare gli umbri oppure staccare i pugliesi terzi, ma sarà importante passare sul campo di una squadra in emergenza ma che certo non è disposta a farsi da parte.

 

Il Monopoli, infatti, è reduce da 4 risultati utili consecutivi e in tutto il 2021 fino a oggi non è mai caduto tra le mura amiche del Veneziani. Contro l’Avellino i pugliesi scenderanno in campo nel ruolo di sfavoriti, lo dicono le quote delle scommesse sul calcio e lo dice anche l’infermeria: mister Giuseppe Scienza avrà gli uomini contati, dato che dovrà fare a meno dello squalificato Paolucci e di un’altra decina di giocatori frenati dagli infortuni o dal Covid che anche ieri ha colpito un componente dello staff tecnico. Emergenza che non deve diventare un alibi: lo ha ribadito il tecnico del Gabbiano in conferenza stampa, affermando che chi scenderà in campo darà comunque il massimo e che il Monopoli non intende recitare il ruolo di vittima sacrificale, pur sottolineando che l’Avellino è una corazzata che vale più o meno la Ternana capolista.

 

Attenzione quindi a dare il risultato per scontato. Lo sostiene Scienza e lo ribadisce dall’altra parte anche Piero Braglia, che a Monopoli non potrà sedere sulla panchina dell’Avellino perché squalificato e che per l’occasione ritrova D’Angelo e Miceli, che hanno scontato la squalifica nell’ultimo turno contro la Paganese. I Lupi saranno guidati dal vice Domenico De Simone e scenderanno in campo con il consueto 3-5-2 che in attacco vedrà il ritorno della coppia formata da Riccardo Maniero e Giuseppe Fella, grande ex della sfida e pronto per la sfida a distanza con Ernesto Starita, che ha preso il suo posto nel Monopoli.