MISURE RESTRITTIVE ANTI-COVID.CONTE:”INDENNIZZI PER TUTTE LE PERSONE PENALIZZATE”

MISURE RESTRITTIVE ANTI-COVID.CONTE:”INDENNIZZI PER TUTTE LE PERSONE PENALIZZATE”

25 Ottobre 2020 0 Di La redazione

Aprendo la conferenza stampa, Conte ha spiegato il perché delle nuove misure più restrittive.

Per il premier, l’obiettivo è quindi quello di “tenere sotto controllo la curva epidemiologica perché solo così riusciremo a gestire la pandemia senza rimanerne sopraffatti.

Per quanto riguarda gli aiuti alle categorie penalizzate dalle chiusure, il presidente del Consiglio ha sottolineato: “Il Governo assicura indennizzi a chi sarà colpito dal nuovo dpcm, con versamenti direttamente sui conti correnti. Non mi piace fare promesse, ma voglio prendere un impegno: sono già pronti gli indenizzi a beneficio di chi sarà penalizzato dal nuovo decreto”. Verrà, inoltre, sospesa la seconda rata dell’Imu. Confermata poi la cassa integrazione, ulteriore mensilità del reddito di emergenza e misure di sostegno alla filiera agroalimentare.

Sulle proteste andate in scena in molte città italiane,  Conte ha detto: “Se fossi dall’altra parte anche io proverei rabbia contro le misure del governo, anche se direi di aspettare e vedere il sostegno economico che sarà cospicuo. Ma bisogna stare attenti perché non dobbiamo offrire ai professionisti della protesta e dei disordini sociali di avere spazio”.