Home / Sport / Calcio Avellino / MERCATO AI RAGGI X: 18 ADDII E 17 NUOVI, MA C’E’ ANCORA UN POSTO LIBERO

MERCATO AI RAGGI X: 18 ADDII E 17 NUOVI, MA C’E’ ANCORA UN POSTO LIBERO

de vitoA giochi fatti è arrivato il momento di tirare le somme del mercato dell’Avellino. La società in questa sessione ha letteralmente stravolto la rosa rispetto allo scorso anno: le cessioni sono state ben 18 a fronte di 17 volti nuovi. A lasciare Avellino per fine prestito sono stati: Nica, tornato all’Atalanta che poi lo ha girato al Latina, Pucino tornato al Chievo e girato nuovamente in Serie B al Vicenza, Chiosa tornato al Torino e girato al Perugia, Bastien non riscattato dall’Anderlecht ed ora in Serie A con il Chievo, Roberto Insigne tornato al Napoli, infine Pisano dopo esser tornato al Bolton ha rescisso il suo contratto. A proposito di rescissione. Petricciuolo e Tavano hanno rescisso il loro con l’Avellino, per accasarsi rispettivamente alla Juve Stabia e al Prato. Bianco e Joao Silva arrivati a scadenza il 30 giugno non sono rimasti in Irpinia, con l’attaccante portoghese che ha trovato sistemazione a Salerno. Giron è stato ceduto in prestito alla Reggiana, dove lo ha raggiunto poi anche Sbaffo. Il giovane Ventola a titolo temporaneo cercherà fortuna alla Lupa Roma, Arrighini al Cittadella. Pietro Visconti ha lasciato Avellino per sbarcare in Sicilia, al Trapani nell’ambito di uno scambio che ha portato Crecco in Irpinia. Senza dubbio le cessioni più dolorose sono state quelle di Arini e Biraschi. Il centrocampista, beniamino della piazza ha accettato l’offerta della Spal, quindi tornerà al Partenio-Lombardi da avversario, Biraschi invece calcherà i palcoscenici della Serie A con il Genoa. Come detto per 18 partenti, sono 17 i nuovi: anche quest’anno l’Atalanta ha contribuito in modo significativo. Dalla società bergamasca sono arrivati ben 5 giocatori: in prestito il portiere Radunovic, i difensori Djimsiti e Asmah, ed il centrocampista Molina; a titolo definitivo il bomber Ardemagni. Anche l’Inter ha dato una mano all’Avellino con i prestiti di Donkor in difesa e di Belloni e Tassi a centrocampo. Dalla Serie A, precisamente dalla Roma, è arrivato sempre in prestito uno dei pezzi pregiati del mercato dell’Avellino: Daniele Verde. Dal Pescara è arrivato a titolo temporaneo il difensore Perrotta. Nel reparto difensivo sono arrivati a rinfoltire la rosa l’esperienza di Gonzalez, in prestito dal Verona, e la freschezza di Diallo a parametro zero dalla Fiorentina. A chiudere gli arrivi in prestito c’è anche Crecco, dalla Lazio, come già detto nell’ambito dello scambio con il Trapani per Crecco. A titolo definitivo sono giunti in Irpinia Omeonga e Lasik a centrocampo e Bidaoui e Camara in attacco: dei 17 volti nuovi 10 sono arrivati in prestito e 7 a titolo definitivo. Il mercato in entrata però potrebbe essere incredibilmente ancora aperto, la lista lo permette (c’è ancora un posto over) e il mercato degli svincolati è ancora aperto.

Circa Leonardo D'Avenia

Leonardo D'Avenia

Vedi Anche

MORRA DE SANCTIS,  ACQUISTANO UN BOBCAT MA L’ASSEGNO È CONTRAFFATTO: TRE PERSONE DENUNCIATE DAI CARABINIERI.

L’attività dell’Arma finalizzata alla prevenzione e repressione dell’odioso fenomeno delle truffe, continua in maniera incessante. ...

CRISI IDRICA, BONAVITACOLA A MONTELLA: “CI SONO I FONDI PER RISTRUTTURARE LE RETI”

Il Vicepresidente della Regione Campania Fulvio Bonavitacola a Montella a margine di un convegno sulla ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *