Home / News / MENO SIAMO, MEGLIO STIAMO: SE NEL PD RISCRIVONO LA LEGGE DI MURPHY

MENO SIAMO, MEGLIO STIAMO: SE NEL PD RISCRIVONO LA LEGGE DI MURPHY

E’ uno scenario plausibile quello che con autorevolezza ipotizza Sergio Barile.

Aggiungerei che questa che è più di un’ipotesi a me sembra ispirata al principio fondamentale della Legge di Murphy: se una cosa può andar male, lo farà. Nel caso, andrebbero oltre, la supererebbero: nel senso che si applicherebbero per indirizzare la cosa che peggio non si potrebbe.

In previsione se non di una sconfitta cocente ma di un ridimensionamento significativo, ragionerebbero all’insegna del meno siamo, meglio staremo. A dire: usciremo pieni di cerotti e ingessature, ma il 5 marzo non ci saranno altri ortolani al di fuori di noi ad essere padroni del campo.

Se questa dovesse essere la linea ispiratrice, farebbero prima e meglio a consegnarsi spontaneamente allo psichiatra. Le sconfitte, soprattutto in politica, mai lasciano le cose come stavano prima. Chi pensa di conservare più o meno intatte rendite e garanzie e cominciare daccapo a fare l’ortolano, oltre ad essere un irresponsabile nei confronti della comunità politica di cui fa parte, ha molte rotelle fuori posto se pensa che le macerie lo avvantaggeranno.

Tra l’altro, non mi pare attendibile la nobile intenzione di fare quadrato in nome della difesa dell’appartenenza, dell’orgoglio di partito: avrebbero dovuto dire sin dal primo momento, e sono ancora in tempo a farlo, che in provincia di Avellino non accettano alleanze e, in nome di quell’orgoglio, il Pd candida suoi uomini in tutti i collegi, nel proporzionale e nei tre maggioritari. Prevedibile una mezza Waterloo, ma almeno morirebbero da eroi sulla barricata. Faranno questo i nostri ortolani? Manco se lo vedo!

Circa Norberto Vitale

Norberto Vitale

Vedi Anche

NOVELLINO: “TROPPE CHIACCHIERE, COL NOVARA UN AVELLINO CATTIVO. ARDEMAGNI E MORETTI NON CI SARANNO”

Walter Novellino ha parlato in conferenza stampa stamattina per presentare la sfida contro il Novara ...

ELEZIONI:-8 AL VOTO, MA IL DIBATTITO E’ GIA’ SUL DOPO

Gentiloni replica a Junker: “Nessun salto nel buio per l’Italia”. Per la campagna elettorale irpina ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *