MECCANICO SUICIDA, ATRIPALDA SOTTO SHOCK

MECCANICO SUICIDA, ATRIPALDA SOTTO SHOCK

9 agosto 2018 0 Di La redazione

«Non aprite la porta, chiamate i Carabinieri». Quel biglietto lasciato dinanzi all’officina nei pressi di Pianodardine ha fatto presagire subito il peggio. Al loro arrivo i militari della locale stazione non hanno potuto far altro che constatare il decesso avvenuto, con ogni probabilità, per impiccagione. Avviate le indagini di rito, sono sconosciute al momento le cause di quello che si profila come un suicidio, forse dovuto al male di vivere. La vittima, 64 anni, lascia moglie e tre figli. La notizia si è rapidamente diffusa in paese lasciando sgomenta la comunità.