MAFIA E SCOMMESSE, ARRESTI E SEQUESTRI ANCHE IN CAMPANIA

MAFIA E SCOMMESSE, ARRESTI E SEQUESTRI ANCHE IN CAMPANIA

8 Giugno 2020 0 Di La redazione

È tuttora in corso l’operazione “All In” della Guardia di Finanza di Palermo, che sta dando un durissimo colpo alle infiltrazioni della mafia nelle concessioni statali del gioco e delle scommesse.

Le Fiamme gialle hanno già eseguito 10 misure cautelari, sequestrate imprese con volumi di gioco per 100 milioni di euro. Su delega della procura di Palermo, i finanzieri del locale Comando provinciale hanno dato esecuzione a 5 misure restrittive in carcere e 3 ai domiciliari, per partecipazione e concorso esterno nell’associazione mafiosa, riciclaggio e trasferimento fraudolento di valori, reati aggravati dalla finalita’ di aver favorito le cosche mafiose cittadine.

Con lo stesso provvedimento i magistrati hanno disposto il sequestro preventivo dell’intero capitale sociale e del relativo complesso aziendale di 8 imprese, con sede in Sicilia, Lombardia, Lazio e Campania, cinque delle quali titolari di concessioni governative cui fanno capo i diritti per la gestione delle agenzie scommesse; 9 agenzie scommesse, ubicate a Palermo, a Napoli e in provincia di Salerno, attualmente gestite direttamente dalle aziende riconducibili agli indagati, per un valore complessivo stimato in circa 40 milioni di euro.