M5S, CIARAMBINO: “GRAZIE A NOSTRO IMPEGNO RINASCE SETTORE AEROSPAZIO IN CAMPANIA”

M5S, CIARAMBINO: “GRAZIE A NOSTRO IMPEGNO RINASCE SETTORE AEROSPAZIO IN CAMPANIA”

28 Febbraio 2020 0 Di La redazione

“La nascita di un Aerotech Campus e di un’Academy nello stabilimento Leonardo di Pomigliano, in cui verranno formati giovani ingegneri ultraspecializzati e si farà ricerca in ambito aerospaziale, è il frutto di un impegno che mi sono assunta fin da quando ho messo piede in Consiglio regionale, quando ho deciso che avrei lavorato a testa bassa per il rilancio dell’aerospazio in Campania.” Così la capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino a margine dell’inaugurazione l’Aerotech Campus nella sede di Leonardo a Pomigliano d’Arco.

“Un comparto che la politica di questa regione per troppi anni ha trascurato, al punto che la sede legale di Leonardo da Pomigliano d’Arco è stata trasferita prima a Varese e poi a Roma. Esattamente un anno fa col ministro Luigi Di Maio abbiamo annunciato che avremmo investito in questo settore e che nella sede di Pomigliano si sarebbe realizzato un progetto unico in Campania e tra i pochissimi in Italia. Un progetto che coniuga il mondo dell’Università e della ricerca con quello delle imprese. Oggi quella promessa è già diventata realtà”.

“Il risultato di oggi è frutto di una sinergia straordinaria tra il Governo italiano, il mondo accademico e delle imprese, e quella buona politica che sa tramutare gli annunci in fatti. Ma anche della caparbietà con la quale abbiamo lavorato in tutti questi anni con il ministro Luigi Di Maio che, da figlio di questa terra che non ha mai smesso di amare, si è impegnato per realizzare questo progetto prima da parlamentare, poi da ministro dello Sviluppo economico, infine da ministro degli Esteri con delega alla internazionalizzazione delle imprese.

Un risultato che oggi vogliamo dedicare a tutti i lavoratori che hanno contribuito a rendere grande lo stabilimento Leonardo, ma anche a quei giovani che si formeranno in questo Campus e che un giorno potranno dare un contributo al rilancio del settore dell’aerospazio, senza aver bisogno di fuggire all’estero per trovare simili opportunità”.