L’US AVELLINO ALLA DIAGNOSTICA MEDICA: “UN ONORE ACCOGLIERE LA SQUADRA”

L’US AVELLINO ALLA DIAGNOSTICA MEDICA: “UN ONORE ACCOGLIERE LA SQUADRA”

9 Giugno 2020 0 Di Pellegrino Marciano

Questa mattina lo staff della Diagnostica Medica ha accolto nel centro di Mercogliano la squadra di calcio US Avellino 1912.

Ai calciatori presenti è stato raccolto e processato il test per il dosaggio semi-quantitativo delle IgG anti Sars CoV-2 effettuato con metodica di Chemioluminescenza, unico approvato dall’Istituto Superiore di Sanità (test Abbot).

Presenti per l’occasione il Sindaco di Mercogliano, Vittorio D’Alessio; il Comandante polizia municipale di Mercogliano, Michele Leo; il Consigliere comunale con delega allo Sport, Antonio Della Pia; Consigliere comunale delegato alla sicurezza e legalità, Berardino Iovine.

 

Il Laboratorio di analisi della Diagnostica Medica Malzoni di Mercogliano (AV) effettua diagnosi molecolari su tamponi clinici respiratori (oro-faringei) secondo protocolli specifici di real time PCR per SARS-COV-2. Sulla base delle prescrizioni e valutazioni dell’Unità di Crisi Regionale il laboratorio rientra nel bando, istituito dalla regione lo scorso 15 aprile, per fronteggiare l’emergenza epidemiologica.

Siamo onorati di aver accolto la squadra di calcio e i rappresentanti istituzionali di Mercogliano – ha detto l’avvocato Paola Belfiore, Direttore della Diagnostica Medica, parte del Network di Ricerca Clinica Neuromed – Con questo servizio intendiamo fornire il nostro contributo alla risoluzione di un problema da fronteggiare uniti, anche con l’aumento dei tamponi eseguibili sul territorio. Ed è proprio per il territorio che siamo presenti sempre così come fatto nel corso degli anni”.

Il Laboratorio analisi della Diagnostica Medica è organo comune di rappresentanza della Rete Network Biodiagnostica Montevergine Malzoni di cui fa parte anche il Laboratorio della Clinica Trusso Cardiomed di Ottaviano, accreditato e autorizzato per l’attività ambulatoriale extra-ospedaliera di medicina di laboratorio come laboratorio di base. La rete esegue oltre 300.000 test diagnostici all’anno.

 

L’attività di medicina di laboratorio e del laboratorio generale di base avviene nei settori specializzati di chimica clinica immunologia, microbiologia, ematologia, virologia con PCR, citoistopatologia e genetica con PCR, grazie anche all’ausilio di attrezzature di ultima generazione nonché di personale specializzato.