LO SPEAKER ANNUNCIA 12 MINUTI DI RECUPERO: MULTA PER L’AVELLINO

LO SPEAKER ANNUNCIA 12 MINUTI DI RECUPERO: MULTA PER L’AVELLINO

10 Apr 2018 0 Di Leonardo D'Avenia

E’ stato uno dei momenti che ha fatto più discutere, e sorridere, ieri al Partenio-Lombardi: al 90′ si alza la lavagna del quarto uomo per indicare i 7 minuti di recupero concessi dal signor Piccinini, ma lo speaker dell’impianto biancoverde ne annuncia 12. Oggi è arrivato il conto per quanto successo: 1000 euro di multa all’Us Avellino a titolo i responsabilità oggettiva “per avere lo speaker dello stadio, durante la comunicazione al pubblico, ironizzato sul recupero concesso nel secondo tempo dal direttore di gara”. La società biancoverde saputo della sanzione con una nota sui canali social ha così reagito: ““In merito all’ammenda inflitta dal giudice sportivo, relativamente alla comunicazione dello speaker circa il recupero concesso nel secondo tempo, la società fa sapere che quanto erroneamente comunicato non vuole rappresentare, nella maniera più assoluta, una mancanza di rispetto nei riguardi degli ufficiali di gara, del pubblico e delle squadre, né tantomeno è stata volontà dello speaker di fare ironia – peraltro del tutto fuori luogo – bensì di un errore di comunicazione per cui sia l’autore del messaggio, sia la società intendono scusarsi”.