LO SFOGO DEL BARBIERE CHIUSO E ANCORA SENZA UN SUSSIDIO: «MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO»

LO SFOGO DEL BARBIERE CHIUSO E ANCORA SENZA UN SUSSIDIO: «MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO»

27 Aprile 2020 0 Di La redazione

Tra le categorie commerciali che per ultime riapriranno i battenti ci sono barbieri e parrucchieri. Il duro sfogo di un rappresentante della categoria. Ancora nessun sussidio ricevuto: è una vergogna