Home / IN EVIDENZA / L’ITALIA TREMA ANCORA. COLPITE LE MARCHE. LA SCOSSA AVVERTITA ANCHE IN CAMPANIA

L’ITALIA TREMA ANCORA. COLPITE LE MARCHE. LA SCOSSA AVVERTITA ANCHE IN CAMPANIA

Non smette di tremare la terra, a due mesi dal sisma che aveva praticamente raso al suolo Amatrice ed Accumuli nel Lazio.Due forti scosse di terremoto, di magnitudo 5.4 e 5.9, sono state registrate nelle Marche, a due ore l’una dall’altra, con epicentri a Castelsantangelo sul Nera, sui Monti Sibillini, in provincia di Macerata, e a Ussita nelle Marche, a 6 chilometri di distanza. Il sindaco di Ussita, Marco Rinaldi, ha parlato di una “situazione apocalittica”.  L’ultima scossa alle 23:42 . Non sembra ci siano morti , solo un ferito per fortuna. Lo scenario però appare, ancora una volta desolante. Secondo quanto riferito dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), le scosse sono state avvertite molto forti, anche a grande distanza, fino a Roma e in Campania, perché l’ipocentro (il punto in cui si verifica materialmente la frattura nella crosta terrestre) è stato molto basso: appena 9 chilometri la prima e 8 chilometri la seconda. Un’ipotesi, se verranno confermate le prime informazioni, è che si tratti dell’attivazione di una nuova faglia, probabilmente legata verso Nord a quella che ha generato la scossa dello scorso agosto”.

IN AGGIORNAMENTO

terremoto-ussita-camerino-2

 

Circa Manuele Angheloni

Manuele Angheloni

Vedi Anche

IL PADOVA UFFICIALIZZA LA CESSIONE DI DE RISIO MA LA POLEMICA CONTINUA

Il Calcio Padova con una nota sul proprio sito ha ufficializzato la cessione a titolo ...

MOSCHIANO (AV) – AGGREDISCE UN CONOSCENTE COLPENDOLO RIPETUTAMENTE CON UN COLTELLO: PREGIUDICATO ARRESTATO DAI CARABINIERI

I Carabinieri della Stazione di Quindici hanno tratto in arresto un 36enne di Moschiano (AV), ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *