L’INTELLIGENZA AI TEMPI DEL COVID, VIAGGIO IN UN PAESE CHE HA PERSO LA COSCIENZA CIVILE

L’INTELLIGENZA AI TEMPI DEL COVID, VIAGGIO IN UN PAESE CHE HA PERSO LA COSCIENZA CIVILE

1 Marzo 2021 0 Di Leonardo D'Avenia

Tra assembramenti indiscriminati, regole sanitarie saltate, comportamenti leggeri al limite del delittuoso, si consuma ogni giorno l’incremento inevitabile ed inesorabile dei contagi, cartina di tornasole di un paese che ha perso, forse definitivamente, la propria coscienza civile.