LEGA PRO: DOMANI IL CONVENGNO SUL RUOLO DEGLI STADI NEL RECOVERY PLAN

LEGA PRO: DOMANI IL CONVENGNO SUL RUOLO DEGLI STADI NEL RECOVERY PLAN

21 Giugno 2021 0 Di Michelangelo Freda

Oltre la dimensione agonistica. Il ruolo dello sport nel Recovery Plan”. Se ne parlerà martedì prossimo 22 giugno, a partire dalle 11:30, durante il convegno online organizzato dalla Lega Pro in collaborazione con l’Istituto per la Competitività (I-Com). Durante l’iniziativa sarà presentato il Piano per lo sviluppo innovativo e strategico delle infrastrutture sportive che Lega Pro ha realizzato insieme a Sportium.

Il piano restituisce un’analisi accurata degli stadi nei quali giocano le squadre di calcio di Serie C, con un approfondimento rispetto alla valenza strategica che possono avere anche sulla base delle missioni indicate nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

L’obiettivo è sostenere una visione dell’infrastruttura sportiva che abbini alla tradizionale dimensione agonistica anche una funzione sociale, ambientale e legata alle dimensioni dell’innovazione e della digitalizzazione.

Di seguito l’agenda del dibattito con i relatori confermati.

AGENDA

Introduzione
Stefano da Empoli, Presidente I-Com

Saluti istituzionali
Michele Sciscioli, Capo Dipartimento per lo Sport alla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Apertura dei lavori
Francesco Ghirelli, Presidente Lega Pro
Gabriele Gravina, Presidente FIGC

Presentazione del piano di sviluppo degli stadi della Lega Pro
Giovanni Giacobone, Consigliere Delegato Sportium
Mario Abis, Presidente Makno

Lo sport italiano alla prova del Recovery Fund
Giovanni Malagò, Presidente CONI

Dibattito
Maria Teresa Bellucci, Deputata Fratelli d’Italia, Commissione Affari Sociali
Sara De Angelis, Deputata Lega, Commissione Cultura, Scienza, Istruzione
Roberto Pella, Deputato Forza Italia, Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione
Andrea Rossi, Deputato PD Commissione Cultura, Scienza, Istruzione
Daniela Sbrollini, Senatrice Italia Viva, Commissione Istruzione pubblica, beni culturali
Simone Valente, Deputato M5s, Commissione Cultura, Scienza, Istruzione

Conclusioni
Antonio Decaro, Presidente ANCI *

Coordina
Andrea Picardi, Segretario generale I-Com