LE SCELTE DI FESTA PER LA GIUNTA POTREBBERO SLITTARE IN ATTESA DELLA PROCLAMAZIONE

LE SCELTE DI FESTA PER LA GIUNTA POTREBBERO SLITTARE IN ATTESA DELLA PROCLAMAZIONE

11 Giugno 2019 0 Di La redazione

Ad Avellino la convalida degli eletti potrebbe slittare. La commissione elettorale che dovrà occuparsene, infatti, in queste ore sta valutando le preferenze “contestate” a Montoro. L’operazione richiede tempo e solo dopo si ratificheranno gli eletti del Capoluogo dove non mancano le contestazioni e i ricorsi già annunciati.

Il sindaco Festa, nel frattempo,  vorrebbe chiudere in sette giorni l’esecutivo ma potrebbe essere costretto ad attendere. Già annunciate le scelte per urbanistica e fondi europei –  le deleghe andranno alle esperte di settore, Buondonno e Di Falco – il sindaco dovrà comporre il puzzle con altri sette nomi. Nessuna certezza.

Pare, tuttavia, che al bilancio possa esserci la nomina di un terzo assessore esterno; gli altri membri dell’esecutivo saranno scelti in ragione della rappresentanza e delle competenze nell’ambito delle liste che lo hanno sostenuto.

Per il ruolo di vicesindaco, l’ipotesi più accreditata è al momento quella di Laura Nargi, prima eletta nell’ambito della maggioranza.