L’AVELLINO PREPARA LA TRASFERTA DI CATANZARO, CALABRESI TEMIBILI AL CERAVOLO

L’AVELLINO PREPARA LA TRASFERTA DI CATANZARO, CALABRESI TEMIBILI AL CERAVOLO

26 Febbraio 2021 0 Di Pellegrino Marciano

Mancano 5 giorni al match di mercoledì contro il Catanzaro, in quello che sarà un big match di alta classifica e soprattutto potrebbe rivelarsi una ghiotta occasione per i lupi per distanziare definitivamente la squadra di Calabro. Ma al Ceravolo sarà un banco di prova importante per i biancoverdi che orfani di mister Braglia avranno come guida Domenico De Simone. I giallorossi però dovranno innanzitutto affrontare domani la capolista Ternana, sempre in casa, contro una vera e propria corazzata, unica imbattuta in Europa con numeri da capogiro. Un altro passo falso per i calabresi farebbe arrivare Evacuo e compagni con il dente avvelenato alla sfida contro l’Avellino. Da segnalare però l’ottimo rendimento casalingo della formazione di Calabro tra le mura amiche. 7 vittorie, tre pareggi e una sconfitta arrivata solamente nell’ultimo turno contro la Casertana.a I lupi, dal canto loro, hanno ripreso ieri gli allenamenti e oggi con una doppia seduta si preparano per la trasferta insidiosa. L’Avellino dovrà fare a meno di Salvatore Aloi in mediana per squalifica, che dovrebbe essere sostituito da Alberto De Francesco in cabina di regia. Il numero 10 dei lupi è in crescita e dopo aver trovato anche il gol con il Foggia ha consacrato il suo ritorno oramai al top della condizione. Continua a lavorare invece a Villa Stuart Andrea Errico che punta al ritorno tra un paio di settimane per dare, si spera, finalmente una mano alla squadra di Braglia. Insomma, l’Avellino lavora per arrivare pronto al grande appuntamento di mercoledì, ore 17.30.