L’AVELLINO ESPUGNA ANZIO 1-3 E VOLA IN SOLITARIA IN TESTA ALLA CLASSIFICA

L’AVELLINO ESPUGNA ANZIO 1-3 E VOLA IN SOLITARIA IN TESTA ALLA CLASSIFICA

26 Settembre 2018 0 Di La redazione

L’Avellino non si ferma e conquista la terza vittoria espugnando nettamente Anzio per 1-3 sotto gli occhi di circa 300 tifosi irpini giunti nel Lazio. De Vena e la doppietta di Sforzini regalano i meritati tre punti agli irpini, senza mister Graziani in panchina, che volano in solitaria in testa alla classifica, complice le sconfitte in contemporanea del Monterosi e della Vis Artena.

Dopo un primo tempo soporifero senza sussulti ed emozioni, nella ripresa l’Avellino cambia decisamente ritmo. Merito soprattutto dell’inserimento di De Vena al posto di Ciotola che va ad affiancare Sforzini. E difatti passano appena 6′ che De Vena timbra il cartellino realizzando il suo terzo gol in tre partite con un gran sinistro che sblocca il risultato. L’Avellino insiste e al 55′ raddoppia: sugli sviluppi di un corner di Gerbaudo è Sforzini sottomisura con una girata a firmare lo 0-2. Si sblocca Sforzini dopo quasi due anni di astinenza: l’ultimo gol il 2 ottobre 2016 in Viterbese-Lupa Roma. Sforzini ci prende gusto e al 64′ praticamente chiude i giochi con la sua doppietta personale: merito soprattutto della sgroppata in velocità di De Vena che apparecchia per il comodo 0-3.

Ma non è finita perchè l’Anzio al 79′ accorcia le distanze: sulla punizione di Artistico, Matute svirgola beffando Lagomarsini. 1-3 e Avellino che prova ad offendere ancora con Tompte che all’85’ colpisce il palo esterno sfiorando il poker. L’Avellino porta a casa la preziosa vittoria, domenica prima di due gare interne consecutive contro l’Anagni.