Home / Sport / Calcio Avellino / L’AVELLINO E’ RISORTO! NETTO 2-0 AL PERUGIA, UNA METAMORFOSI TARGATA FOSCARINI. E CHE CASTALDO

L’AVELLINO E’ RISORTO! NETTO 2-0 AL PERUGIA, UNA METAMORFOSI TARGATA FOSCARINI. E CHE CASTALDO

Nel calcio conta la testa e quando giochi libero da pressioni, ansie e paure, tutto è possibile, anche battere una squadra che non perdeva da 9 giornate come il Perugia. L’Avellino come d’incanto è risorto, una metamorfosi incredibile perché i lupi sono ritornati tali sfoderando gli artigli e mettendo sotto gli umbri per tutta la gara. Il 2-0 finale va addirittura stretto ad un Avellino grintoso, caparbio e soprattutto ordinato tatticamente. Il modulo è rimasto lo stesso rispetto al passato, ma la predisposizione no. L’Avellino prima arretrava, si rintanava nella propria metà campo senza colpo ferire; ieri invece si è vista una squadra aggressiva, propositiva e soprattutto vogliosa di conquistare a tutti i costi l’intera posta in palio. Un Avellino che in 90’ è stato capace di riconciliarsi con l’intero ambiente, trascinando una curva che in maniera incessante ha dimostrato una maturità da serie superiore, applaudendo ad ogni giocata e incoraggiandola al minimo errore.

Circa Domenico Zappella

Domenico Zappella

Vedi Anche

“MOSCATI” E “LANDOLFI” OSPEDALI RIUNITI, ARRIVA LA FIRMA DEL GOVERNATORE DE LUCA

Il governatore della regione Campania Vincenzo De Luca, ha firmato il decreto con il quale ...

ORA CHIEDETEGLI SCUSA

di Sandro Feola E adesso chiedete scusa a Nicola Mancino. Fatelo possibilmente mettendo da parte ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *