LA SCANDONE E’ NELLA STORIA. CONQUISTATA LA PRIMA FINALE EUROPEA DOPO IL SUCCESSO IN DANIMARCA 72-82

LA SCANDONE E’ NELLA STORIA. CONQUISTATA LA PRIMA FINALE EUROPEA DOPO IL SUCCESSO IN DANIMARCA 72-82

18 Aprile 2018 0 Di Domenico Zappella

La Scandone Avellino è nella storia. Gli irpini conquistano la prima finale europea dopo aver battuto in Danimarca Bakken Bears col punteggio finale di 72-82. Un traguardo straordinario per gli uomini di coach Sacripanti che approdano nella finalissima per la conquista della Fiba Europe Cup, di fronte o ci sarà un derby tutto italiano contro Venezia o in alternativa Groningen. Una vittoria maturata nel finale grazie ad un parziale di 11-0 con la Scandone che nell’ultimo quarto sembrava aver perso le certezze dopo essersi fatta rimontare ben 18 punti di vantaggio. Ma i canestri e la difesa di Lorenzo D’Ercole sono risultati decisivi, con un Filloy tornato a livelli altissimi e mattatore assoluto del match insieme allo strapotere sotto i tabelloni di Fesenko. Grande gioia per coach Sacripanti ed i suoi uomini che agguantano un risultato che entra di diritto nella storia dello sport irpino. Avellino poteva anche difendere il +3 maturato nel match d’andata, ma è stata brava ad espugnare l’infuocato parquet di Aarhus nonostante un arbitraggio molto discutibile nei momenti topici del match. Come detto ora la Scandone attende di conoscere l’altra finalista. Una finalissima che si giocherà come sempre in due atti, andata e ritorno, con la viva possibilità che possa essere tutta tricolore visto che Venezia può difendere un vantaggio di 10 punti.