Home / Attualità / LA REGIONE SOSPENDE IMPIANTO RIFIUTI A MANOCALZATI

LA REGIONE SOSPENDE IMPIANTO RIFIUTI A MANOCALZATI

Sospesa ad horas per 60 giorni l’autorizzazione all’attività della Fir Ecologia presso l’impianto di stoccaggio rifiuti di Manocalzati. A firmare il provvedimento gli uffici della Regione Campania sulla scorta delle relazioni fornite, in seguito a diversi sopralluoghi, dai Carabinieri di Atripalda. La sospensione – si legge nel decreto – fa seguito a rilievi per criticità gestionali. Nonostante le diffide, secondo i tecnici di Palazzo Santa Lucia, l’impianto non sarebbe stato adeguato alle prescrizioni tese ad eliminare olezzi per la tutela dell’ambiente e della salute pubblica. Il provvedimento inibisce l’azienda al trattamento dei rifiuti in attesa degli adeguamenti necessari e dei successivi sopralluoghi di verifica demandati agli enti proposti. In questi giorni numerose proteste raccolte nella zona a ridosso dei caselli autostradali di Avellino est e Pianodardine: il maleodore aveva reso l’aria irrespirabile e più volte Franco Mazza – presidente dell’associazione Salviamo la valle del Sabato – aveva denunciato le circostanze anche con un esposto alla Procura della Repubblica. Il provvedimento potrebbe anche avere ripercussioni nella gestione complessiva del ciclo rifiuti.

 

 

Ciclo rifiuti

Problema

Circa La redazione

La redazione

Vedi Anche

AVELLINO. LOTTA ALLO SMOG DA MARZO AL VIA LE DOMENICHE ECOLOGICHE

QUATTROGRANA PREDA DI ABUSIVI E DEGRADO, I CITTADINI SI APPELLANO ALLA PROCURA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *