LA POLIZIA RIMPATRIA UN NIGERIANO E ALLONTANA UN PARCHEGGIATORE ABUSIVO

LA POLIZIA RIMPATRIA UN NIGERIANO E ALLONTANA UN PARCHEGGIATORE ABUSIVO

12 Settembre 2020 0 Di Anna Guerriero

Un giovane di nazionalità nigeriana, senza fissa dimora, è stato rintracciato dagli  Agenti dell’Ufficio Immigrazione della Questura, dopo che quest’ultimo si era reso responsabile, nei giorni scorsi,  di diverse azioni di minaccia e molestie ai danni di giovani ed anziani.  Già destinatario di provvedimento di espulsione perché irregolare sul  territorio dello Stato, è stato accompagnato presso un centro di identificazione nazionale da dove, ad avvenuto accertamento della nazionalità, sarà rimpatriato.

Gli Agenti   della Divisione di Polizia Anticrimine,  allo scopo di infrenare l’increscioso  fenomeno dei parcheggiatori abusivi, ha adottato nei confronti di un pregiudicato 46enne di Avellino, il provvedimento di accesso ai centri urbani. Nello specifico al suddetto, intento ad esercitare l’attività di guardia macchine in assenza di autorizzazione da parte dell’ente proprietario della strada, dopo due diverse contestazioni al Codice della Strada, con contestuali ordini di allontanamento, è stato applicato il divieto previsto dalla vigente legge, recante “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza della città”, per cui non potrà accedere in alcune strade del capoluogo cittadino per la durata di anni uno.