“LA PIÙ VARIEGATA MAGGIORANZA CHE LA STORIA DI ARIANO RICORDI”. COSÌ GAMBACORTA DOPO IL VOTO AGLI EQUILIBRI

“LA PIÙ VARIEGATA MAGGIORANZA CHE LA STORIA DI ARIANO RICORDI”. COSÌ GAMBACORTA DOPO IL VOTO AGLI EQUILIBRI

7 Settembre 2019 1 Di Monica De Benedetto

All’indomani dell’approvazione da parte del Consiglio Comunale di Ariano della Salvaguardia degli Equilibri di bilancio, grazie al voto decisivo di UDC e Fratelli d’Italia, intervento attraverso i social di Mimmo Gambacorta. L’ex sindaco  prende atto della definitiva spaccatura della sua coalizione e sottolinea il formarsi di una coalizione davvero “sui generis”.

“Avevamo già intuito, dopo il voto sulle linee programmatiche nel corso del Consiglio Comunale del 31 agosto, in cui i tre consiglieri si erano astenuti, che la frattura era ormai inevitabile – afferma Mimmo Gambacorta – Avevamo deciso tutti insieme, al termine di una lunga riunione, di astenerci sull’assestamento generale e sulla salvaguardia degli equilibri di bilancio 2019 in un estremo tentativo di tenere unito il gruppo che pure presentava posizioni diversificate.
L’astensione dei consiglieri eletti nella nostra coalizione avrebbe consentito al Sindaco Franza di andare avanti e di affrontare i problemi che attendono di essere risolti.
I tre consiglieri hanno fatto una scelta ben precisa, votando con Franza e gli altri consiglieri.
Registriamo, pertanto, il formarsi della più variegata maggioranza che la storia amministrativa di questa città ricordi.
Socialisti, Pd, Leu, Cinque Stelle, Lega, UDC, Fratelli d’Italia tutti insieme appassionatamente in un indistinto incolore.

E’ questo il cambiamento? E’ questo il nuovo modo di fare Politica per Ariano?

Al Sindaco Franza, nel segnalargli che gli atteggiamenti rancorosi e inquisitori di alcuni suoi compagni di viaggio non pagano e non pagheranno, rinnoviamo l’invito a confrontarci esclusivamente sulle proposte per ARIANO e non su Patti fumosi, vaghi e generici che intendono nascondere accordicchi ed intese di bassa lega”.