Home / Attualità / LA MUSICA DELLA NUOVA COMPAGNIA DI CANTO POPOLARE REGALA EMOZIONI AI PAZIENTI DELL’AZIENDA “MOSCATI”

LA MUSICA DELLA NUOVA COMPAGNIA DI CANTO POPOLARE REGALA EMOZIONI AI PAZIENTI DELL’AZIENDA “MOSCATI”

La buona musica al servizio della solidarietà. Grande entusiasmo, ieri pomeriggio, nell’aula magna dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino in occasione dell’esibizione della Nuova Compagnia di Canto Popolare, dei Pratola Folk e di Michele Roscica.Tanti i pazienti che hanno accolto l’invito di Babbaalrum, l’Associazione che ha organizzato l’evento proprio con l’obiettivo di donare qualche ora di svago ai degenti. Tra il pubblico, oltre al manager Angelo Percopo, al Direttore Sanitario, Maria Concetta Conte, e al Direttore Amministrativo, Antonio Pastore, vi erano anche numerose autorità cittadine, tra cui il Procuratore della Repubblica di Avellino, Rosario Cantelmo. Gli artisti sono riusciti ad animare gli spettatori con ritmi e testi coinvolgenti, e a tratti hanno interagito con il pubblico con brevi e simpatici siparietti. Al termine della performance in aula magna, i musicisti, accompagnati dal presidente di Babbaalrum, Carmine Tirri, hanno fatto riecheggiare le loro note anche nei reparti di Ematologia e Oncologa Medica, per la gioia dei pazienti impossibilitati a spostarsi dai loro letti. La Direzione strategica dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati”, che ha accolto con entusiasmo l’iniziativa per la sua valenza umana e sociale, ringrazia l’Associazione Babbaalrum per l’interesse e la sensibilità dimostrati nel proporre e organizzare la bella manifestazione, ed esprime gratitudine ai musicisti e ai cantanti che hanno messo a disposizione i loro talenti per il lodevole fine di cercare di alleviare le sofferenze degli ammalati.

Circa Leonardo D'Avenia

Leonardo D'Avenia

Vedi Anche

DE RISIO HA FIRMATO. MA NIENTE ALLENAMENTO IN ATTESA DEL NULLA OSTA

Si è da poco concluso l’allenamento odierno dell’Avellino al Partenio-Lombardi. Ma nessun lavoro con i ...

GIOCO D’AZZARDO IN ALTA IRPINIA, DON RINO MORRA: E’ UNA MANCANZA DI VALORIZZAZIONE DI SE STESSI

Il gioco d’azzardo colpisce in modo serio soprattutto l’Alta Irpinia dove le statistiche più impietose ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *