Home / News / LA DIRETTA DEL CONSIGLIO COMUNALE DI AVELLINO. RIPRENDE LA SEDUTA, DOMANI ALLE 12 INCONTRO PER LA SOLUZIONE GESTIONE PARCHEGGI

LA DIRETTA DEL CONSIGLIO COMUNALE DI AVELLINO. RIPRENDE LA SEDUTA, DOMANI ALLE 12 INCONTRO PER LA SOLUZIONE GESTIONE PARCHEGGI

Per aggiornamenti vi rimandiamo alle edizioni dei tg di domani

21.24 Votazione per appello nominale e pregiudiziale bocciata

21.21 Quinta pregiudiziale di Preziosi su Acs con perdita con 781mila euro. Nel conto economico le partecipate (Alto Calore) e le controllate (Acs) nella voce immobilizzazione finanziaria sono nella stessa categoria quando invece dovrebbero essere distinte

21.06 Intervento del consigliere Giordano che avalla la richiesta del consigliere Preziosi sul far intervenire l’assessore del ramo dopo la risposta del dirigente alle pregiudiziali per chiarire materie molto tecniche. Giordano legge il regolamento: “Le questione pregiudiziale in merito potranno intervenire un consigliere di avviso contrario”.

21.04 Pregiudiziale respinta

20.56 A rispondere Marotta: “Con proposta di delibera di consiglio comunale 181 all’attenzione del consiglio di questa sera nella classificazione dello stato patrimoniale al 31 dicembre 2015 vi era la voce di immobilizzazione immateriale nella nuova contabilità finanziarie troverà la voce “altre”

20.55 Si ritorna in aula 22 presenti.

20.54 Seduta sospesa

20.48 La quarta pregiudiziale del consigliere Preziosi: «L’attivo delle immobilizzazioni immateriali è di 685.359 euro. L’allegato prevede che nel caso in cui l’ente faccia investimenti che portino migliorie ad immobili terzi questi vadano iscritti nella voce immobili materiali. Non ci sono pareri dei Revisori in relazione alle migliorie apportate su beni di terzi nel 2016».

20.46 Risponde ancora Marotta che sottolinea la perfetta contestualità tra le voci di costo che di ricavo

20.43 Seduta ripresa dopo una sospensione breve con 24 presenti

20.40 Presentata la terza pregiudiziale sui canoni dei beni del Comune fittati dal Comune. Secondo Preziosi è presente una discordanza tra le voci ratei e riscontri.

20.30.  Alla ripresa sono 20 i presenti in aula, la seduta riprende. Risponde il dirigente Luigi Marotta. Seconda pregiudiziale respinta con 13 voti contrari

20.28 Sospesa di nuovo la seduta

20.25 Presentata la seconda pregiudiziale dal capo dell’opposizione sulla discrepanza nei residue passivi e le insussistenze che sono di 1 mln di euro mentre con il riaccertamento ordinario i residui sono di circa 13 mln. L’invito a ritirare il parere

20.21 Si vota la prima pregiudiziale. La maggioranza vota “no” (13)  con un solo astenuto 7 i favorevoli. Pregiudiziale respinta

20.17 Riprende il consiglio con 18 presenti. A rispondere il presidente del Collegio dei Revisore dei Conti Parente: “Ho sottoscritto ed inviato il parere ed la riunione da verbale risulta che il collegio si esprime in tutti i suoi rappresentati” tra l’altro presenti in consiglio

20:11 Seduta sospesa come richiesto dall’assessore Iaverone per fare il punto e rispondere alla pregiudiziale di Praziosi.

20.05 Giovanni Parente: «L’errore di trascrizione è stato corretto, mentre per quanto riguarda la copertura dei costi giudiziari, è stata trasmessa alla Prefettura di Avellino la certificazione».

20.04 Prima pregiudiziale presentata dal consigliere Preziosi.«Gli effetti di ente strutturalmente deficitario, rispetto alla copertura dei servizi a domanda individuale, si sono concretizzati nel 2016, diversamente da quanto affermato dai Revisori dei Conti all’interno della propria relazione». «Con la delibera 232/17 la Giunta ha approvato le risultanze del Conto Patrimoniale e del Conto Economico. Questa deliberazione è stata trasmessa al Collegio dei Revisori che, nonostante le criticità, ha rilasciato parere favorevole. La prima anomalia è che i pareri siano stati sottoscritti solo dal Presidente, il dott. Parente, e non dagli altri due membri dell’organo. Chiedo, sulla questione, anche il parere del Segretario Generale».

 

20.00 Inizia la discussione sul  Conto Economico e lo Stato Patrimoniale dell’Ente, sui quali grava una diffida prefettizia e che deve essere approvato entro la terza convocazione del consiglio

 

19.58 Il presidente del Consiglio Petitto rende nota la conclusione a cui si è arrivati dopo l’incontro tra la conferenza dei capigruppo l’amministrazione ed una delegazione dei parcheggiatori delle aree chiuse: “C’è l’impegno da parte dell’Amministrazione,  con una riunione tra sindaco, il segretario generale, il commissario straordinario dell’Acs, il Comandante della Polizia Municipale per una soluzione visto che la gara per l’affidamento della gestione è risultata essere infruttuosa,  di dare una  continuità lavorativa dei parcheggiatori che saranno presi in carico dai servizi sociali. La conferenza dei capigruppo  – continua Petitto – ha ricordato all’amministrazione le linee guida di una delibera licenziata nel 97 che gestiva affidamento delle aree chiuse di tipo b alle cooperative sociali . Non essendosi una nuova proposta si guarda a quella in vigore”. L’incontro è previsto per domattina alle 12.oo

19.52 Riprende la seduta. Si riprocede con l’appello: 16 i consiglieri della maggioranza che rispondono presente.

19.07 Momenti di tensione con i parcheggiatori delle cooperative che fino alla scorsa settimana hanno gestito le aree di sosta della città dopo che questa mattina sono entrate in azione le colonnine dei parchimetri. Grida ed invettive contro il sindaco Foti che hanno richiesto la presenza e l’intervento della Polizia Miunicipale e della Digos. Sospesa la seduta comunale..

 

18.59 Prende la parola Giancarlo Giordano affrontando la questione Alto Calore ed  100 esuberi e i dipendenti da due mesi senza stipendio. “Cosa sta facendo il Comune in questa situazione. Siamo piegati al clientelismo che si esercita su quell’ente. Lo avete capito che siamo alla fine di un regime. Le cose, cari colleghi non capitano per caso, il vostro sistema non tiene più”

 

18:54 Il capo dell’opposizione sottolinea e fa pubblica la sua amarezza per non aver ricevuto dal consiglio comunale la solidarietà quando è stato sollevato dall’incarico

 

18.47 “Io sono sconcertato per quello che ho appena sentito e riportato dal quotidiano citato. Do atto al consigliere preziosi che nella sua carica ha incontrato questa amministrazione più e più volte. Si sono sempre trovate soluzioni prospettate per le quali non si è raggiunto un accordo per altre motivazioni. La soluzione tra l’altro che si paventa in conferenza dei servizi il prossimo 12 settembre è la stessa presentata da Prezioni. Non ho dunque mai nemmeno pensato che lei volesse sabotare la questione dello spostamento del termine dei bus. Ma c’è di più, nella sua qualità di direttore generale preziosi ha tollerato qualche manchevolezza delle amministrazioni comunale che hanno proceduta questa.

18.44 Dai banchi dell’opposizione il consigliere Dino Preziosi ricorda il dottore Di Popolo, chiedendo di investire la commissione toponomastica con la richiesta di intitolare una strada all’ex Procuratore. Lo stesso Preziosi interviene contestando un articolo del quotidiano Il Mattino sullo spostamento del terminal dei bus di piazza Kennedy. “Il professore De Luca incaricato dal Comune di Avellino è venuto più volte da me  per reperire i dati del traffico veicolare e cercare una soluzione trovando sempre la mia disponibilità. L’assessore Penna invece ha avuto modo, non so su quali basi, di comunicare che il Comune non avrebbe più parlato con Preziosi lanciando un messaggio al quartier generale dell’Air di Napoli che Preziosi “dava fastidio” al Comune. Nessuno  – continua il consigliere – mi potrà mai imporre di barattare una direzione generale con la politica”

 

18.36 Prende la parola il sindaco Foti per commemorare la scomparsa del dottore Angelo di Popolo ricordando il suo contributo personale e professionale alla provincia di Avellino. Foti ricorda l’impegno dell’ex Procuratore per ancune questioni annose come la Dogana e l’inchiesta ex Isochimica

 

18.30 inizia l’appello della seduta di consiglio comunale in seconda  convocazione. 21 le presenze, la seduta è valida. A rispondere presente Il sindaco Foti, Petitto, Russo, Giacobbe, Mario Cucciniello, Tornatore, Grella, Montanile, Cucciniello, Medugno, Festa , Matetich

Assenti Amodeo e Percopo per motivi personali

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Circa La redazione

La redazione

Vedi Anche

CHIUSURA OFANTINA, IL GRIDO DI ALLARME DELLE ATTIVITA’ COMMERCIALI

La sicurezza dell’Ofantina è importante e viene prima di tutto, ma le attività commerciali della ...

MESSAGGI DI AUGURI PER GAMBACORTA DALLA CITTA’ DI ARIANO DOPO L’INTERVENTO AL CUORE.

Una grande ondata di solidarietà e di affetto per il Sindaco di Ariano Irpino e ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *