LA CAMPANIA CADE A PEZZI. ANCORA PAURA: CROLLI E SGOMBERI A NAPOLI

LA CAMPANIA CADE A PEZZI. ANCORA PAURA: CROLLI E SGOMBERI A NAPOLI

13 Novembre 2019 0 Di La redazione

La Campania cade a pezzi. Ancora paura nella notte a Napoli. Una maxi voragine si è aperta nell’asfalto e decine di famiglie sono state sgomberate.  E’ accaduto in via Masoni ai Ponti Rossi. Lo sprofondamento si è verificato in un’area interessata da lavori per una perdita di acqua segnalata nei giorni scorsi. Le forti pioggie hanno fatto il resto. Il presidente della Municipalità, Ivo Poggiani, parla in queste ore di “tragedia sfiorata”. Proprio come lo scorso 8 novembre al quartiere San Ferdinando con il crollo di una piazzetta al Calascione. Senari raccapriccianti. L’arteria che collega la zona di Capodichino con il centro città non è nuova alle cronache per frane. Improvviso invece il crollo nel quartiere a Monte di Dio. Protezione civile, vigili del fuoco, tecnici comunali sono al lavoro per la messa in sicurezza e le riparazioni. Le famiglie della zone interessate chiedono rassicurazioni al sindaco De Magistris.  (Foto Ansa)

DEL DISSETO IN CAMPANIA. CON COLLEGAMENTI DA SIANO E FOCUS SULL’IRPINIA PARLEREMO GIOVEDI’ SERA A RAID

LA CAMPANIA CADE A PEZZI. NE PARLIAMO GIOVEDI’ A RAID