ISOCHIMICA, UDIENZA RINVIATA (SOLO) DI 7 GIORNI

10 novembre 2015 0 Di La redazione

isochimica prima tvTutto sceondo programma nella seconda udienza verso il processo Isochimica.I penalisti incrociano le braccia e l’appuntamento viene rinviato. La Camera penale irpina ha aderito allo stato d’agitazione proclamato su base regionale e nazionale. La nuova udienza è stata aggiornata tra sette giorni. Il 17 di novembre si tornerà nell’aula del centro sociale di Avellino per decidere su tutte le costituzioni di parte civile. Molto attesa, tra le altre, è quella relativa al Comune di Avellino che non ha ancora avanzato richiesta in tal senso. Lo scorso 19 ottobre, in occasione della prima udienza preliminare, il gup Fabrizio Ciccone aveva aggiornato la seduta dopo aver ammesso la richiesta di costituzione di parte civile di circa 230 operai, rinviando la posizione di altri sei in attesa di nuova documentazione. Al momento la costituzione di parte civile è stata riconosciuta solo nei confronti degli imputati accusati dei reati più gravi, cioè l’omicidio colposo plurimo e lesioni personali colpose (amministratori di Isochimica SpA e i dirigenti di Ferrovie dello Stato). La Camera penale aveva pure evidenziato alla vigilia di quest’agitazione che con l’astenzione sarebbero stati “congelati” i tempi del procedimento, ovvero nessuna sommatoria di giorni in vista di un’eventuale prescrizione.