IPERCOOP, DON VITALIANO DICE MESSA SOTTO LA TENDA. LA VERTENZA COMPIE 100 GIORNI

16 agosto 2018 0 Di La redazione

La vicinanza al dolore dei familiari e alle comunità colpite dal disastro Genova; le sofferenze che la vita riserva; la speranza di un domani migliore, nonostante tutto.

È stata una messa intensa quella che stamattina, in concomitanza con le celebrazioni del Ferragosto in onore della Madonna Assunta, è stata celebrata sotto la tenda simbolo della vertenza Ipercoop Avellino.

Una “preghiera di solidarietà” officiata da don Vitaliano Della Sala –  parroco di Capocastello e simbolo dell’impegno nel campo sociale –  che cade nella vigilia del 100esimo giorno di lotta. Gli operai, infatti, continuano ininterrottamente a presidiare lo stabilimento di Via Pescatori nell’attesa del 6 settembre, giorno in cui al Ministero dello Sviluppo Economico tornerà a riunirsi il tavolo della crisi.

Il rischio licenziamento per 138 persone, famiglie in angoscia, la volontà del gruppo imprenditoriale che intende rilevare l’ipermercato di tagliare il 50% percento del personale e gli altri forse costretti a rinunciare ai diritti maturati: saranno gli argomenti caldi al centro di un confronto che si annuncia serrato.

Intanto, per il futuro, si prega.

 

La benedizione