INDIVIDUATA ED ASSISTITA LA PERSONA CHE DORMIVA NEL PARCHEGGIO DI ARIANO. PRIMA ANCORA OCCUPAVA I BAGNI PUBBLICI

INDIVIDUATA ED ASSISTITA LA PERSONA CHE DORMIVA NEL PARCHEGGIO DI ARIANO. PRIMA ANCORA OCCUPAVA I BAGNI PUBBLICI

3 Novembre 2019 0 Di admin

La persona che dormiva nel Parcheggio multipiano “Calvario” ad Ariano Irpino è stata individuata dalla Polizia Municipale ed idoneamente assistita. L’area ripulita e bonificata.

L’uomo da anni all’attenzione dei Servizi Sociali e del Comune di Ariano, a lungo ospitato in albergo, ad un certo punto pare non abbia più voluto accettare le sistemazioni offertegli ed ha inziato a vagare senza una fissa dimora, dormendo anche nei bagni pubblici di via XXV Aprile. Poi si è spostato nel multipiano dove, approfittando delle transenne che schermano alcuni box inutilizzati, vi ha sistemato un materasso con coperte e cuscini per trascorrervi la notte. Un cittadino però ha notato il giaciglio ed ha sollevato il problema.

Tante le polemiche su come sia stato possibile che accadesse tutto questo e quindi sulla eventuale mancata vigilanza ma soprattutto sulla necessità di dare supporto a questa persona ed assicurargli un tetto sulla testa ed una vita dignitosa. Tra l’altro una persona probabilmente con un problema di ludopatia, poichè nel box insieme a residui di cibo sono stati trovati tagliandi di diverse giocate.

Ma non era l’unico senzatetto a vagare nelle strade di Ariano Irpino. La Polizia Municipale ha individuato  un 43enne bulgaro, destinatario di un decreto di espulsione da parte delle Questure di Caserta e Foggia del 30 ottobre. L’uomo che ha tempo 10 giorni per lasciare l’Italia, era approdato ad Ariano e girava senza meta, senza denaro e senza cibo. E’ stato quindi soccorso, rifocilato ed attualmente ospitato presso l’Associazione Vita che nella nuova sede nel Centro Sociale Martiri possiede tutti gli spazi per poter dare ristoro, almeno temporaneo, a chi ne abbia necessità.