INCHIESTA PONTE MORANDI.AUTOSTRADE HA LICENZIATO PAOLO BERTI GIA’ CONDANNATO PER LA STRAGE DEL BUS

INCHIESTA PONTE MORANDI.AUTOSTRADE HA LICENZIATO PAOLO BERTI GIA’ CONDANNATO PER LA STRAGE DEL BUS

20 Ottobre 2019 0 Di Anna Guerriero

La Procura di Genova ha messo nero su bianco le accuse nei confronti di Aspi per il crollo del ponte Morandi sostenendo che Autostrade per l’Italia ha violato il patto con lo Stato.Intanto dal sito Primocanale.it si apprende anche che Autostrade ha licenziato i manager Michele Donferri Militelli e Paolo Berti: il primo ex direttore delle manutenzioni, il secondo direttore delle operazioni. Sono indagati a Genova per omicidio colposo plurimo e disastro. Berti è stato condannato a 5 anni e 6 mesi per l’uscita di strada di un bus in autostrada nei pressi di Avellino con 40 morti. I due sono nella bufera dopo che da alcune intercettazione sarebbero emersi comportamenti illeciti e poco trasparenti. In precedenza Aspi aveva dato il buon servito all’Ad Giovanni Castellucci con una buonauscita di 13 milioni.