INCHIESTA AIAS, MISURE CAUTELARI

INCHIESTA AIAS, MISURE CAUTELARI

22 Giugno 2018 0 Di La redazione

Domiciliari per Gerardo Bilotta. Obbligo di firma per Annamaria Scarinzi (moglie di Ciriaco De Mita) ed altri indagati dell’inchiesta sulla gestione dei centri di riabilitazione. In totale sono sei le misure cautelari richieste dalla Procura e firmate dal Gip. A vario titolo le ipotesi di reato contestate agli indagati evidenziano una presunta truffa con illecita gestione di finanziamenti attraverso collegamenti fittizi con società private.