INCENDIO PIANODARDINE. MENO DIOSSINE IN ARIA, ORA ANALISI A TAPPETO NEL FIUME SABATO

INCENDIO PIANODARDINE. MENO DIOSSINE IN ARIA, ORA ANALISI A TAPPETO NEL FIUME SABATO

17 Settembre 2019 0 Di La redazione

L’Arpac ha predisposto una serie di controlli mirati nel fiume Sabato a seguito dell’incendio della Ics.

L’acqua servita allo spegnimento della fabbrica in fiamme, è defluita nel fiume e potrebbe avere provocato ulteriori danni ambientali.

D’altronde, la situazione era già critica per la presenza di mercurio ed altri metalli accertati nelle acque.

Buone notizie sul fronte qualità dell’aria.

Fonti Arpac anticipano che i nuovi dati elaborati sono in diminuzione (0,14), a conferma di come il vento abbia giocato a favore nella dispersione delle sostanze inquinanti.

Decisivi, ai fini del monitoraggio su aria, acqua e suolo, a scopo precauzionale, saranno analisi costanti nel tempo nelle prossime settimane .