Home / AVELLINO / INCENDI IN IRPINIA E NEL SANNIO, FAI CISL: ACCELERARE SULLA PREVENZIONE

INCENDI IN IRPINIA E NEL SANNIO, FAI CISL: ACCELERARE SULLA PREVENZIONE

Da ieri tutti i media portano alla ribalta la drammaticità degli incendi boschivi in Campania, con ettari ed ettari di bosco distrutti dal fuoco, ma gli incendi stanno interessando i nostri boschi e non solo (bruciano anche le sterpaglie in centro città) già dallo scorso mese di giugno.

La giornata di ieri è stata una delle più critiche, l’Irpinia è stata interessata da circa 40 roghi , decine e decide di incendi nelle ultime ore anche nel Sannio. Non vi è un territorio che non è investito da questo dramma, creando danni e pericolo per la popolazione, la flora e la fauna delle nostre zone.

Sicuramente la mancanza di piogge e le alte temperature registrare negli ultimi periodi hanno avuto un forte peso, ma và anche rilevata la mancanza di sinergia tra tutte le istituzioni coinvolte.

Forse, è necessario anticipare l’inizio dello stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi sul territorio Campano da parte della Regione Campania e dell’attività AIB (Attività Incendi Boschivi) degli Enti Delegati. In molte Comunità Montane dell’Irpinia e del Sannio la campagna AIB è iniziata solo lo scorso 10 luglio, o inizia nei prossimi giorni. Un ritardo non plausibile, visto le condizioni climatiche, eppure gli operai idraulici forestali , da sempre coinvolti nelle operazioni di spegnimento del fuoco nei nostri territori montani, hanno acquisito una professionalità e competenza rilevante.

Fernando Vecchione- Segretario Generale Fai Cisl IrpiniaSannio: “gli incendi delle ultime ore stanno distruggendo i nostri boschi, questo ci deve far riflettere e soprattutto deve spronare tutti i soggetti coinvolti ad effettuare una seria e fattiva opera di prevenzione volta al contrasto degli incendi boschivi – ad attuare in sinergia una buona programmazione per l’attività di spegnimento, impegnando tutte le risorse umane e i mezzi a disposizione”.

Circa La redazione

La redazione

Vedi Anche

NIENTE CARCERE PER IL PIROMANE DI ATRIPALDA, PER LUI ARRESTI DOMICILIARI

Si è conclusa questa mattina la vicenda giudiziaria di S.A., trentenne di Atripalda, arrestato Sabato ...

SICCITA’ IN CAMPANIA. COLDIRETTI: LA REGIONE INVESTA SU “SMART GRID” IDRICHE

L’aumento delle temperature estive, gli sfasamenti stagionali, molti più giorni consecutivi con temperature estive elevate ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *