Home / Attualità / INCENDI E FRANE. ECCO LE ZONE ROSSE D’IRPINIA

INCENDI E FRANE. ECCO LE ZONE ROSSE D’IRPINIA

Dal rischio incendi – tuttora in corso – al rischio frane. Il summit di Napoli serve a mettere nero su bianco le emergenze possibili delle prossime settimane. A discuterne presso la Direzione Generale della Protezione Civile sono stati i vertici provinciali degli uffici del Genio Civile della Regione Campania. All’iniziativa, fortemente voluta dal Presidente De Luca, ha presenziato anche Claudia Campobasso guida del dipartimento di corso Europa. Sul fronte roghi la situazione resta di massima allerta e penuria di mezzi e uomini. “Nella giornata di oggi – spiega Campobasso – si sono registrati altri incendi in località Toppole di Frigento, zona Cerzete di Solofra, località Orcomone di Morra De Sanctis, e sul Monte Luceto a Chiusano”. Domata la maggior parte delle fiamme, restano situazioni di allerta a Chiusano, Solofra e Moschiano: “Abbiamo chiesto l’intervento di mezzi aerei ma vista la situazione di criticità che si registra nel napoletano e nel salernitano non credo ci saranno concessi”. Da segnalare gli incendi in corso a Calitri lungo i tornanti delle strade provinciali, per i quali è stato disposto l’invio di operai delle comunità montane. Tornando al tavolo partenopeo, erano presenti anche esperti geologi che affiancheranno i tecnici del genio civile per i sopralluoghi legati a rischi idrogeologici. “Abbiamo programmato monitoraggi sul territorio provinciale per predisporre eventualmente, in caso di frane,  interventi di somma urgenza. Monitoraggi, in particolare – conclude Campobasso – sono già stati programmati per le zone di Cervinara, Solofra (Monte Pergola) e Montoro”.

Circa Vincenzo Di Micco

Vincenzo Di Micco

Vedi Anche

SENZA ILLUMINAZIONE PUBBLICA DA SEI GIORNI. RESIDENTI DI SANT’ANTONIO AD ARIANO ARRABBIATI.

Un’auto si schianta contro un palo della pubblica illuminazione e manda in tilt l’intera rete ...

PROVINCIA. FARESE (PD): «LA VICEPRESIDENZA NON SI TOCCA, FORZA ITALIA RISOLVA LE DIATRIBE INTERNE»

  Il capogruppo Pd replica ai forzisti che chiedono sostituzioni nella casella chiave in consiglio ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *