IN SUPERIORITÀ NUMERICA IL SAN TOMMASO NON SFONDA: VINCE L’ACIREALE 1-0

IN SUPERIORITÀ NUMERICA IL SAN TOMMASO NON SFONDA: VINCE L’ACIREALE 1-0

9 Febbraio 2020 0 Di La redazione

Il San Tommaso alla disperata ricerca di punti salvezza deve affrontare un ostico avversario: l’Acireale. La gara inizia con 10 minuti di ritardo per un errore dei siciliani che si erano inizialmente recati allo stadio Roca di San Tommaso, prima di rendersi conto che la partita si gioca al “De Cicco” di Pratola Serra.

Prima occasione per i padroni di casa: angolo di Colarusso, colpo di testa di Mannone che non centra lo specchio della porta. Due minuti dopo ancora San Tommaso in avanti con Konate, ma il tiro dal limite è facile presa di Pittaresi. Al 25′ scoppia la rissa nell’area del San Tommaso: i padroni di casa si lamentano per un colpo al volto subito da Colarusso. Si accende un parapiglia con il numero 4 che rimane a terra. Alla fine l’arbitro ammonisce un calciatore per parte e fa continuare. Dagli sviluppi di un corner contestato arriva il vantaggio dell’Acireale: è il numero 4 Ba a colpire di testa approfittando di una mancata uscita di Landi a siglare il vantaggio ospite. Il San Tommaso prova a rispondere 10 minuti dopo con un calcio di punizione di Colarusso che scheggia la traversa. Un clamoroso legno lo colpisce anche l’Acireale in chiusura di primo tempo: prorompente azione di Rizzo che serve in area Arena che prova il tiro a giro che si stampa sul palo. Il numero 9 degli ospiti un minuto dopo è ancora protagonista ma in negativo per i suoi, quando colpisce al volto con una manata Mannone. Stavolta l’arbitro vede tutto e lo espelle. Nella ripresa il San Tommaso, forte della superiorità numerica ci prova subito con Zaccaro ma il suo tiro si spegne al lato. Poco dopo il numero 9 si casa da dentro l’area di rigore cicca la conclusione da ottima posizione. L’Acireale bada solo a difendersi con il San Tommaso che però non riesce a rendersi realmente pericoloso. Al 65′ il tiro di Massaro e bloccato dal portiere ospite. Anche il colpo di testa di Madonna a dieci minuti dalla fine è impreciso. Gigantesca occasione per l’Acireale per chiudere la partita un minuto dopo. Massaro perde palla a centrocampo e innesca il contropiede finalizzato male da Ba che ci mette solo potenza nella sua conclusione che finisce fuori. Finisce così con la gioia dell’Acireale e la frustrazione del San Tommaso.