IN CITTA’ E’ PSICOSI CORONAVIRUS, DECINE LE TELEFONATE GIUNTE AL 118 PER BUONA PARTE DELLA GIORNATA

IN CITTA’ E’ PSICOSI CORONAVIRUS, DECINE LE TELEFONATE GIUNTE AL 118 PER BUONA PARTE DELLA GIORNATA

23 Febbraio 2020 0 Di Anna Guerriero

Decine di telefonate per gran parte della giornata sono giunte al 118.Telefonate da parte di cittadini, a casa con la febbre, che sono andati in paura in seguito alle notizie ed agli eventi delle ultime ore. In alcuni casi si sono rivolti al 118 persone che lavorano fuori e che sono rientrati ad Avellino per il fine settimane. Gente non proveniente dalle regioni colpite dal coronavirus che però essendosi spostate in treno, i cui vagoni nel fine settimana sono particolarmente affollati, hanno riferito del loro tragitto e delle loro condizioni chiedendo informazioni agli operatori.In qualche caso le persone si sono portate direttamente in pronto soccorso. Una giornata decisamente caotica che per fortuna si è conclusa bene, nel senso che non si registrano situazioni particolari in nessun caso e con il passare delle ore anche le chiamate sono diminuite fino a cessare.Il timore è che nei prossimi giorni la situazione non subirà variazioni rispetto a questa giornata che sta per terminare.