IMPIANTI SPORTIVI: SCONTRO COMUNE-AVELLINO PER LO STADIO. PALAZZETTO: ALTRI LAVORI IN VISTA

IMPIANTI SPORTIVI: SCONTRO COMUNE-AVELLINO PER LO STADIO. PALAZZETTO: ALTRI LAVORI IN VISTA

20 Novembre 2019 0 Di Leonardo D'Avenia

Mentre si attendono che le nubi sul futuro dello sport ad Avellino si diradino, a tener banco sono anche le questioni legate agli impianti di calcio e basket. Per lo stadio Partenio-Lombardi prosegue lo scontro tra Palazzo di Città e Us Avellino, con la società biancoverde, che per niente intimorita dall’avviso di sfratto non pagherà i canoni pregressi relativi all’utilizzo dell’impianto di Contrada Zoccolari almeno fino a quando il Comune di Avellino non avrà adeguato l’impianto così come prevede il regolamento della Lega Pro e non avrà effettuato i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria. Nei giorni scorsi era arrivato l’ultimatum che ha dato 10 giorni di tempo al club per saldare gli arretrati. Rispetto ai circa 76mila euro arretrati, l’Avellino ha chiarito che i compensi dovuti per i mesi di maggio e giugno 2019 per un totale di circa 19mila euro sono stati pignorati da fornitori creditori del Comune e la restante parte pari a circa 57mila euro sarà corrisposta solo “ad avvenuto adeguamento della struttura da parte del Comune o a seguito di formale autorizzazione alla scrivente ad eseguire in proprio i lavori, compensando gli importi anticipati con i canoni di locazione”. Per quanto riguarda il Palazzetto dello Sport, dopo il nuovo sopralluogo dei tecnici al tetto dell’impianto sportivo irpino, a causa della pioggia che cade all’interno del palazzetto con le infiltrazioni alla copertura che determinano acqua piovana sul campo da gioco e sugli spalti, c’è stata un’ennesima verifica dei primi lavori effettuati che purtroppo non hanno eliminato le problematiche. Il meteo sembra concedere tregua: tempo utile per applicare una nuova guaina, questa volta per tutta la lunghezza della copertura. Questa soluzione sarà utile per impermeabilizzare il tetto fino al mese di aprile e di conseguenza il normale svolgimento delle gare casalinghe di Scandone e Basket Club Irpinia.