AVELLINO. IL TAR ACCOGLIE LE RAGIONI DEGLI AMBULANTI, SI APRE IL CAOS MERCATO

AVELLINO. IL TAR ACCOGLIE LE RAGIONI DEGLI AMBULANTI, SI APRE IL CAOS MERCATO

26 Febbraio 2020 0 Di La redazione

Confesercenti Avellino, annuncia in questi minuti in conferenza stampa, che il giudice monocratico del Tar di Salerno ha accolto la richiesta di sospensiva presentata dal sindacato degli ambulanti. Unificate le procedure, sia sul trasferimento del mercato a Campo Genova, sia sulla chiusura illegittima per l’assenza di un’area provvisoria. Teoricamente da sabato il mercato dovrebbe tornare nel Piazzale dello Stadio.

Luogo in cui, da domani, l’Air ha annunciato, invece, l’entrata in vigore del nuovo terminal bus. Un grande caos.Ciro Aquino legale degli ambulanti: “Il giudice prende atto dei motivi aggiuntivi. Compo Genova non è idonea. E’ giunto il momento di una intermediazione tra le parti. Non esultiamo ma andiamo avanti. Ribadiamo la nostra collaborazione al Comune e alla Città”.

Nel dispositivo  il Tribunale ordina al Comune: “di attrezzare e mettere a disposizione dei commercianti un’area idonea all’allocazione del mercato bisettimanale, previa acquisizione dei pareri sanitari e ambientali necessari, o, in alternativa, di ripristinare lo status quo ante contemperando le esigenze di tutte le parti coinvolte, anche mediante la non esclusa reviviscenza di pregressi provvedimenti che autorizzavano, temporaneamente, destinazioni “miste” a rotazione».

A mezzogiorno sul tema l’Amministrazione Comunale ha annunciato una conferenza stampa. I dettagli nel tg delle 14 Canale 90.

 

IN AGGIORNAMENTO