TENTÒ DI UCCIDERE  LA CONVIVENTE A MARTELLATE, CONDANNATO A 13 ANNI DI CARCERE

TENTÒ DI UCCIDERE LA CONVIVENTE A MARTELLATE, CONDANNATO A 13 ANNI DI CARCERE

18 Febbraio 2020 0 Di La redazione

Prese a martellate in strada la convivente, condannato a 13 anni di carcere, uno in più rispetto alla pena richiesta. La vittima, salvata dall’ex calciatore Biancolino, ringrazia quanti le sono stati vicino