IL FORUM DEI GIOVANI SALUTA, IL BILANCIO E L’APPELLO DI ERSILIA DI GREZIA

23 maggio 2018 0 Di La redazione
La consigliera del Forum Giovani delegata all’Istruzione , Ersilia Di Grezia, candidata al Consiglio comunale di Avellino con la lista “Insieme Protagonisti” a sostegno di Nello Pizza Sindaco scrive al termine del mandato

“Oggi l’amministrazione comunale uscente saluta la città. Insieme a loro, ce ne andiamo “ufficiosamente” anche noi del Forum dei Giovani di Avellino che, non ce ne vogliate, siamo stati un capitolo a parte, sotto tanti punti di vista.

Quante cose abbiamo fatto in questi 4 anni. OurWeekEnd, Lumières, il mercatino dei libri usati, la nuova forza data al Borgo dei Filosofi e quello che ormai è diventato l’evento di punta dell’estate avellinese, lo Stay Music Festival. E poi il Social Basket, che ha unito sport e beneficenza e ha riempito il PaladelMauro di giovani,  la raccolta di beni di prima necessità all’indomani del terremoto ad Amatrice organizzata e consegnata in poche ore e, ciliegina sulla torta, Benessere Giovani, il bando vinto con il progetto “Jump”: un progetto che ha costruito una rete di associazioni e convogliato un finanziamento di 150 mila euro, che serviranno a trasformare la Casina del Principe in un centro polifunzionale giovanile. Sicuramente dimentico tanto altro, perché non siamo mai stati con le mani in mano!

Abbiamo lavorato tanto e duramente, qualche volta scontrandoci, ma sempre incontrandoci, come si fa nelle migliori famiglie. Ci siamo – ovviamente – divertiti, abbiamo imparato tanto. Abbiamo pianto di gioia (qualche volta di rabbia), riso, cantato con artisti della nostra Irpinia e di livello nazionale (come Coez, Ghemon, i Marlene Kuntz), ballato, sudato e gridato. Ce l’abbiamo messa tutta e la città lo sa. Soprattutto, lo sanno i ragazzi che abbiamo rappresentato, ascoltato, aiutato in questi anni.

Tra le proposte che noi del forum, se eletti, sosterremo in consiglio comunale, ci sarà l’approvazione di un nuovo regolamento che sleghi il mandato del nuovo Forum dei Giovani da quello dell’amministrazione, rendendolo indipendente e libero.  Un forum di cui non faremo parte, perché per noi è giunta l’ora di cedere il posto, non senza salutarvi degnamente e promettendovi che non vi libererete di noi tanto facilmente”.