IL 31 TRICOLORE A MEZZ’ASTA  ALLE 12 IN RICORDO DELLE VITTIME DEL COVID – 19. LA RICHIESTA DELL’ANPC

IL 31 TRICOLORE A MEZZ’ASTA ALLE 12 IN RICORDO DELLE VITTIME DEL COVID – 19. LA RICHIESTA DELL’ANPC

30 Marzo 2020 0 Di La redazione

La presidente nazionale dell’ANPCI (Associazione Nazionale Piccoli Comuni d’Italia), Franca Biglio, ha richiesto, per la giornata di martedì 31 marzo, l’esposizione delle bandiere a mezz’asta ed un minuto di silenzio alle ore 12.00. Invita i Sindaci dei piccoli e medi Comuni a rispettare tale richiesta “per ricordare tutti coloro che non ce l’hanno fatta” in questo drammatico periodo di grave emergenza dovuto alla diffusione dei Coronavirus covid-19, “per manifestare un riconoscente grazie agli operatori sanitari, alle Forze dell’Ordine, alla Protezione Civile, a tutto il mondo del volontariato”, nonché “per sentirsi uniti nella speranza guardando avanti con fiducia e per l’alto senso civico che stanno dimostrando i cittadini”.

L’ANPCI esprime profonda vicinanza e solidarietà al popolo italiano per i numerosi lutti che stanno sconvolgendo il Paese e condivide il sentimento di cordoglio espresso dal Presidente e dai Sindaci dei Comuni della Provincia di Bergamo.

“Il popolo italiano ha uno spirito forte: si è sempre rialzato! Ci rialzeremo anche questa volta”, afferma la Biglio.

Il presidente di ANPCI Campania, Zaccaria Spina (anche sindaco di Ginestra degli Schiavoni e presidente della Comunità Montana del Fortore), dichiara: “Anche in Campania dovremo essere in tanti a raccogliere l’appello della presidente nazionale Franca Biglio, perché è un gesto simbolico di profonda civiltà e di grande sensibilizzazione che parte dalle realtà comunali di minori dimensione e per ricordare a noi stessi che siamo tuttora in piena guerra e ancora lontani dal considerarci definitivamente fuori pericolo”.