IEMMELLO, ORMAI CI SIAMO: LA SCELTA NEL WEEK END. I PASSAGGI DELLA TRATTATIVA

IEMMELLO, ORMAI CI SIAMO: LA SCELTA NEL WEEK END. I PASSAGGI DELLA TRATTATIVA

15 Gennaio 2022 0 Di Pellegrino Marciano

Quella di Pietro Iemmello è una telenovela che sta per arrivare alla conclusione. Con tanto di sottotitoli e ringraziamenti finali. Che siano tinti di giallorosso o di biancoverde al momento non è dato sapersi, ma la cosa che pare certa è che questo week end sia fondamentale per il futuro dell’attaccante del Frosinone. Partiamo proprio dal club ciociaro. Il ds Angelozzi non ha nascosto, anche pubblicamente, di aver trovato un accordo con l’Avellino, unica società con la quale si è parlato del calciatore. E questo è il punto cardine per tentare di concludere l’affare. Poi c’è l’offerta al calciatore, importante, importantissima. C’è da precisare che Iemmello è assistito da due agenti. Successivamente si è aggiunto alla corsa per il bomber anche il Catanzaro; qui nascono le titubanze di Iemmello, perché sulla carta di identità il luogo di nascita è proprio il capoluogo calabrese, dove tra l’altro vive la sua famiglia. Un quartiere in festa dicono dalla Calabria, per riaccogliere il figliol prodigo. L’accordo sembra ad un passo, la scelta di cuore c’è. Iemmello è promesso sposo della sua città, per vestire i suoi colori e rilanciarsi. L’Avellino dal canto suo non demorde e resta alla finestra, forte dei continui contatti telefonici positivi col calciatore e di un’offerta più alta rispetto al club del presidente Noto, che invece, ripetiamo, fa leva sul lato romantico dell’operazione. Passano i giorni, ma questa operazione non si conclude. Campanello d’allarme in casa Catanzaro col giocatore che resta al Frosinone, dove si trova in queste ore di riflessione. Arriva il termine ultimo, questo week end. Iemmello scioglierà le riserve e deciderà per chi giocare. Ecco perché la prossima settimana sarà cruciale in casa Avellino. Con Iemmello o con l’assalto al nuovo attaccante.