IEMMELLO, E’ SFIDA AVELLINO-CATANZARO. I CALABRESI DECISI SULL’ATTACCANTE

IEMMELLO, E’ SFIDA AVELLINO-CATANZARO. I CALABRESI DECISI SULL’ATTACCANTE

8 Gennaio 2022 0 Di Pellegrino Marciano

Nella giornata di ieri l’Avellino ha comunicato la positività al Covid-19 di un nuovo elemento del gruppo squadra. Quest’ultimo, asintomatico, è stato prontamente posto in isolamento domiciliare sotto il costante monitoraggio dello staff medico del club.  La società rende noto che, nel contempo, un elemento del gruppo squadra, precedentemente positivo, si è negativizzato e, dopo i controlli di routine previsti dal protocollo, rientra regolarmente in gruppo. Facendo un resoconto del quadro epidemiologico, tra i tesserati del club al momento ci sono 11 positivi al Covid-19. Sono queste le notizie che arrivano da casa Avellino, con il campionato che riprenderà, se tutto dovesse filare liscio direttamente il 23 gennaio nel big match contro il Monopoli. Ma i tifosi si aspettano qualcosa dal mercato in queste ore, con l’Avellino che nella prima settimana di mercato ha concretizzato solamente le cessioni di Gagliano e Messina. Per l’attacco c’è però un intoppo delle ultime ore. Il Catanzaro è piombato fortemente su Pietro Iemmello. Si accende dunque nuovamente la sfida tra Avellino e Catanzaro che avevano già duellato per alcuni profili, ovvero Vazquez che ha raggiunto la Calabria, Cianci poi abbandonato dai lupi e Plescia, sul quale Di Somma ha bruciato la concorrenza giallorossa. Ora però il Catanzaro può far leva sulle origini catanzaresi di Iemmello. La scelta sembrerebbe quasi scontata, ma nel calcio mai dire mai. Non sempre infatti giocare per la propria città può essere un bene. Intanto parte la volata con Avellino e Catanzaro su tutti a contendersi l’attaccante classe 1992 in procinto di lasciare un Frosinone voglioso di lasciarlo andare.