GUIDA SICURA. A FRIGENTO MOTORADUNO E DIBATTITO PER IL MEMORIAL DEDICATO A GIUSEPPE CAPOBIANCO

GUIDA SICURA. A FRIGENTO MOTORADUNO E DIBATTITO PER IL MEMORIAL DEDICATO A GIUSEPPE CAPOBIANCO

19 Maggio 2019 0 Di Monica De Benedetto

Un memorial per non dimenticare il giovane Giuseppe Capobianco che il 2 giugno del 2017 lungo la variante Manna-Tre Torri, perse la vita a soli 24 anni, in un incidente in moto ma anche un momento di riflessione e di sensibilizzazione per la guida sicura.

Domenica 2 giugno a partire dalle 15 con ritrovo in località Pila ai Piani “1° Memorial Giuseppe Capobianco”.

Si comincia con la partita del cuore “Amici di Giuseppe” presso il Campetto comunale di Frigento. Alle 16 ci si sposta presso il “Motolito” in territorio di Grottaminarda per la deposizione di una corona sul monumento, inaugurato lo scorso anno, dedicato a tutte le vittime degli incidenti in moto a partire proprio da Giuseppe.

Alle 16,30 partenza per il “Motogiro”- quindi dal Motolito verso  Grottaminarda, Passo di Mirabella, bivio Gesualdo, Frigento, Sturno, per tornare in località Pila ai Piani.

Al termine gadget ricordo per tutti, ma soprattutto un dibattito sulla sicurezza stradale, con la partecipazione di esperti in materia.

La manifestazione è organizzata dal gruppo “Valle Ufita in Moto” appassionati delle due ruote, amici del 24enne scomparso, e dalla sua famiglia, con la collaborazione del Comune di Frigento, dell’Anpas di Frigento, della Polizia Stradale, della Scuola Guida Calò e dell’AIFVS , Associazione familiari e vittime della strada onlus.