GUARDIA MEDICA ARIANO, LA REPLICA ASL A CITTADINANZA ATTIVA

GUARDIA MEDICA ARIANO, LA REPLICA ASL A CITTADINANZA ATTIVA

19 Agosto 2020 0 Di La redazione

In merito alla segnalazione, giunta da Cittadinanza Attiva, relativa al presunto disservizio nel Presidio di continuità assistenziale di Ariano Irpino, si precisa quanto segue:
– La mancata dotazione dell’otoscopio non può essere attribuita come responsabilità all’ASL, in quanto l’otoscopio fa parte della minima dotazione strumentale di ciascun medico;
– da quanto si evince sulla relazione dei sanitari in servizio, richiesta dall’Azienda sanitaria locale, la valutazione strumentale dell’orecchio nel caso specifico non è stata ritenuta necessaria.
Infine, l’ASL ha sollecitato e raccomandato ai sanitari in servizio la massima attenzione ed accortezza nell’esercizio dell’attività al fine di evitare disguidi o qualsivoglia situazione conflittuale con gli assistiti, in un’ottica di massima collaborazione e tutela della salute dei cittadini.

 

QUI LA NOTA DI CITTADINANZATTIVA

«BIMBO CON MAL D’ORECCHIO NON VISITATO PER CARENZA STRUMENTI». CITTADINANZATTIVA SEGNALA IL CASO