GIRONE C, LA LATITUDINE DICE OLBIA. PESCARA E VITERBESE VERSO IL GIRONE B

GIRONE C, LA LATITUDINE DICE OLBIA. PESCARA E VITERBESE VERSO IL GIRONE B

28 Giugno 2021 0 Di Pellegrino Marciano

Nei prossimi giorni la Serie C avrà un quadro più completo di quello che sarà. Sia dal punto di vista della composizione dei gironi, sia per quanto riguarda l’inizio del torneo che potrebbe avere come data cerchiata sul calendario il 28 agosto. Domattina alle 11 consiglio direttivo con tanti argomenti sul tavolo, compreso quello dei diritti tv con Sky molto interessata alla trasmissione di alcune gare di Lega Pro come nella seconda parte della passata stagione. Per quanto riguarda i gironi, la novità del prossimo campionato è la divisione orizzontale. Il girone settentrionale, quello centrale e quello meridionale. Fanno riflettere le dichiarazioni del presidente della Viterbese Marco Arturo Romano con una nota ufficiale: “Sono d’accordo con la decisione di dividere i gironi sulla base di un parametro oggettivo rappresentato dalla latitudine. La nostra partecipazione al girone centrale ci consentirà di risparmiare risorse, dopo anni in cui la Viterbese ha percorso più chilometri di tutti nel campionato di Lega Pro. Romano sembra dare per scontata la partecipazione nel girone B. Nel girone C infatti dovrebbe finirci una novità assoluta, ovvero l’Olbia.

1 Avellino

2 Foggia

3 Turris

4 Cosenza

5 Casertana

6 Paganese

7 Potenza

8 Catanzaro

9 Messina

10 Campobasso

11 Vibonese

12 Palermo

13 Bari

14 Taranto

15 Catania

16 Monopoli

17 Francavilla

18 Monterosi

19 J. Stabia

20 OLBIA?

Tutto ancora aperto, dunque, con l’Avellino che aspetta di sapere se la corazzata Pescara farà capolino in un girone già di per sé infuocato.